evoluzione sanitari bagno

L’evoluzione dei sanitari bagno in 3 step: vasca, doccia e bidet

6 aprile 2017 | Evoluzione ambiente bagno

Bagno stretto e lungo, con vasca o box doccia, dalle linee essenziali o ridondanti. Quante evoluzioni ha subito l’ambiente bagno fino ad oggi? E i suoi sanitari? Scopriamolo insieme in tre step: l’evoluzione di vasca, doccia e bidet.

Vasca

Si tratta del sanitario che ha subito un’evoluzione importante nel corso degli anni. In origine era uno spazio pubblico. Successivamente si è trasformato in uno spazio privato. Da sempre però ha rappresentato il luogo dedicato ai momenti di relax. La vasca da bagno era un elemento funzionale ma alla cui bellezza estetica non si prestava attenzione. Oggi invece, l’aspetto, le linee, i colori, costituiscono prerogative importanti assieme alla praticità. Via libera quindi alle mille e una idea di arredo e soluzioni di stile.

Doccia

Nell’antichità era considerato un gesto di purificazione. Infatti le primissime esperienze di lavaggio dall’alto furono sperimentate già da Greci ed Egizi. La doccia assumeva in questo modo un significato simbolico-religioso. È solo dal 1800 che diventa una vera e propria tecnica d’igiene, diffondendosi non solo negli ambienti pubblici, ma anche nelle residenze di privati. Per quello che riguarda l’evoluzione dei sanitari, si è sviluppato nel corso degli anni un vero e proprio sistema doccia con tutte le sue varie componenti. Da qui l’esigenza di unire la funzionalità al desiderio di circondarsi di elementi piacevoli alla vista e che assicurassero un’esperienza bagno confortevole per il corpo, grazie alla tecnologia, e per l’umore, grazie ad esempio alla cromoterapia.

Bidet

Si tratta di una categoria di sanitari non usata in tutte le parti del mondo. Nonostante il suo nome abbia origini francesi, la Francia è proprio il paese in cui non lo troviamo mai, né nelle case, né negli hotel. In Italia il bidet sbarca nel XVIII secolo, al tempo del Regno delle due Sicilie. Ma è nel corso del secolo successivo che entra nelle case degli italiani, prima in camera da letto e solo dopo in bagno. La tipologia di bidet certamente più impressa nella memoria è quella a tre fori. Grazie all’evoluzione della rubinetteria poi, si passa all’erogazione a getto unico, tipica dei giorni nostri.

Anche i vostri gusti di arredo subiscono delle evoluzioni. Ragione per cui dovete mantenervi aggiornati sulle ultime tendenze. Flaminia propone soluzioni di arredo sempre innovative, con una particolare attenzione alla tecnologia. Per maggiori informazioni visitate la pagina prodotti presente sul nostro sito ufficiale e scegliete la soluzione che fa per voi.

 

Fonte immagine: ceramicaflaminia.it