colori e toni bagno piccolo

Giallo o blu: colori e toni per un bagno piccolo

1 febbraio 2018 | Arredare con stile

In diverse circostanze si tende a sottovalutare l’importanza della scelta dei colori e dei toni per l’ambiente domestico. Eppure una scelta sbagliata può rendere un piccolo ambiente ancora più cupo o creare giochi di colori che disturbano l’occhio durante il soggiorno in tale stanza. Cerchiamo di capire come adoperare colori e toni in maniera corretta per un bagno dalle piccole dimensioni.

I colori

Una delle prime cose da valutare è la scelta dei colori, perché servirà come linea guida non solo per le vernici ma anche per i rivestimenti e per l’arredamento. Più volte abbiamo affrontato il tema, sottolineando l’importanza di utilizzare colori freddi, perché danno luminosità all’ambiente e servono a rilassare. Il colore adoperato maggiormente per un bagno dalle piccole dimensioni è il bianco, perché conferisce non solo luminosità, ma crea anche, nell’immaginario collettivo l’idea di pulito.

Per chi invece vuole osare con un po’ di colore, via libera ai toni freddi del blu e del verde. Questi ultimi sono colori adatti all’ambiente bagno, perché il blu ricrea nell’immaginario la visione di acqua, di tranquillità, mentre il verde evoca l’idea di natura. È possibile rafforzare tale concetto mediante l’utilizzo di complementi di arredo in legno grezzo dalle linee ricercate.

Toni vivaci

Se l’idea di adoperare colori e toni pastello per il vostro bagno piccolo non dovesse piacervi è possibile scegliere con attenzione delle tonalità vivaci. Il giallo o il cacao sono due colori che possono venire in soccorso a chi desidera dare un tocco di vivacità all’ambiente. Attenzione però a non colorare intere pareti di questi colori. È consigliabile adoperare rivestimenti chiari che contengano un tocco di colore giallo o cacao, oppure utilizzare complementi d’arredo e dettagli dalle tinte vivaci.

Sanitari e colori

Ceramica Flaminia per rispondere alle esigenze dei propri clienti ha creato sanitari di differenti colori e finiture. Questo consente di poter scegliere non solo il sanitario più adatto ai colori del proprio bagno piccolo, ma anche di decidere tra una rifinitura lucida o opaca per rendere l’arredamento dell’ambiente ricercato e uniforme.

Non lasciare al caso l’utilizzo di colori e toni, soprattutto in un bagno piccolo, è fondamentale per non rischiare di creare un ambiente più cupo o al contrario troppo asettico. Gli esperti di Ceramica Flaminia sapranno offrirvi la massima affidabilità e professionalità nella scelta di linee e colori innovativi per rendere unico il vostro ambiente bagno.

 

Fonte immagine: CeramicaFlaminia