Piatto doccia quale scegliere

Piatto doccia: ecco quale scegliere per il vostro bagno

11 gennaio 2018 | Arredare con stile

Uno dei punti di partenza per arredare il bagno è la scelta del piatto doccia, un elemento che condiziona la disposizione degli altri elementi, ma che oggi – grazie a soluzioni di design sempre più moderne e innovative – è anche in grado di personalizzare l’arredo con un tocco di grande stile. Scopriamo, allora, quale piatto doccia scegliere e come si effettua la scelta.

Come scegliere il piatto doccia: dimensioni e forme

Abbiamo già dato indicazioni su come scegliere il piatto doccia. Qui ci limiteremo a ricordarvi che le scelte per il piatto doccia sono condizionate prima di tutto dallo spazio disponibile, facendo attenzione a scegliere un piatto dalle dimensioni adeguate per il proprio bagno. Un altro elemento da tenere in conto per la scelta del piatto doccia sarà anche la collocazione rispetto agli altri elementi del bagno, tenendo conto ad esempio della presenza di una finestra o una porta.

Quale piatto doccia scegliere: materiali e tipologie

Oltre alle dimensioni, per la scelta del piatto doccia dovrete fare chiarezza anche sui materiali e i modelli che meglio si adattano al vostro bagno.

Materiali – La scelta del materiale del piatto doccia è tutt’altro che banale, perché ognuno ha i propri vantaggi e svantaggi da valutare attentamente. Sono oggi disponibili in commercio piatti doccia in ceramica, marmo, acrilico, acciaio, resine o altri materiali come il poliuretano.

 Modelli – La tipologia del piatto doccia è molto importante perché va ad influire sulla funzionalità e condiziona anche il resto degli elementi del bagno. La tipologia più classica è quella del piatto doccia da appoggio,dove il piano èrialzato rispetto al pavimento. Una scelta più moderna è quella del piatto doccia a filo pavimento, per una perfetta complanarità con il pavimento. Una soluzione intermedia è invece quella del piatto doccia ad incasso, che si incassa nel massetto a scalino o in complanarità.

Ora che conoscete tutti gli elementi da tenere in considerazione per scegliere il piatto doccia, potete procedere anche alla scelta del box doccia affidandovi all’ampia scelta di vasche e sistemi doccia che Flaminia ha progettato per il bagno.

 

Fonte immagine: ceramicaflaminia.it