bagno specchio trucco

Lo specchio da trucco: elemento funzionale ed estetico dell’arredo bagno

23 febbraio 2017 | Arredare con stile

“Specchio, specchio delle mie brame…” recitava così il personaggio di una celebre fiaba. Ebbene, ancora oggi, la presenza dello specchio nella stanza da bagno si rivela cruciale. La scelta di questo importante elemento d’arredo deve indirizzarsi all’uso per cui sarà destinato. Quando si parla di trucco, infatti per le signore nulla può essere lasciato al caso. Non è un vezzo solo delle star quello di una postazione makeup davvero funzionale e comoda, ma un’esigenza di tutte le donne. Le amanti del trucco desiderano dedicarsi a questo importante rituale quotidiano, con il massimo del comfort e della precisione. Una postazione makeup impeccabile, anche se disponiamo solo di un piccolo spazio, non è impresa impossibile, grazie alle soluzioni proposte da Flaminia.

Trucchi… d’arredo

La linea Make up, ad esempio, è una serie versatile per l’arredo del bagno, con mobili dal design ultra moderno. Presenta una collezione di panche con struttura in acciaio inox e piani disponibili in Pietraluce o Matrix, accompagnate da una serie di lampade realizzate in ceramica, disponibili sia nella versione a sospensione sia a parete. Avete anche la possibilità di abbinare le lampade a parete agli specchi, simulando una sorta di cornice. Lo specchio, oltre ad avere una valenza funzionale ed estetica, all’interno del bagno, può essere anche un valido alleato per conferire profondità ad ambienti piccoli o per rendere luminosi spazi con finestre piccole o inesistenti. Se amate l’efficienza e la funzionalità, allora la scelta più adatta a voi è senz’altro una colonnina a specchio. Questa soluzione, amica della praticità, vi permetterà di conservare all’interno, prodotti di bellezza, per l’igiene e la cura del corpo, ed anche farmaci. O ancora Corner, uno specchio contenitore angolare, con lampada. Si tratta di un’altra valida proposta d’arredo, per sfruttare anche gli angoli più piccoli della vostra stanza da bagno.

Questione di luce

Illuminazione chiara, intensa e sapientemente allocata. Queste le principali caratteristiche per un ambiente confortevole, adatto a benessere e bellezza. E le donne che amano il trucco lo sanno bene. Per un makeup che non stravolga i tratti del viso, l’ideale è scegliere lampade al neon, fluorescenti o LED, perché emanano luce fredda. L’intensità della luce deve essere comunque equilibrata, in modo che non renda il viso troppo bianco; l’illuminazione perfetta è neutra, né troppo calda né troppo fredda. Se poi siete delle perfezioniste prestate attenzione alla posizione dell’illuminazione: per evitare giochi d’ombre infatti, la luce dovrebbe provenire anche lateralmente.

Per avere maggiori informazioni potete consultare la pagina prodotti presente sul nostro sito ufficiale.

 

Fonte immagine: ceramicaflaminia.it