vasca ovale

Vasca ovale: l’oggetto di design che trasforma la stanza da bagno

17 aprile 2018 | Arredare con stile

La vasca ovale è molto più che una semplice vasca da bagno: è un prezioso oggetto d’arredo che si integra armoniosamente all’interno del bagno, trasformandolo in un ambiente esclusivo e ricco di fascino. La vasca ovale, è la scelta ideale per chi ama i momenti di piacevole relax ed intimità. Scopriamo più da vicino le caratteristiche di questo intramontabile complemento d’arredo.

Vasca ovale: come integrarla al meglio nel bagno

Grazie alle forme semplici e morbide, la presenza di una vasca ovale in bagno contribuisce a rendere l’ambiente rilassante. Per esaltare ancora di più l’effetto di serenità, è importante abbinare l’arredo con le linee della vasca, evitando spigoli sporgenti e angoli aguzzi , preferendo quindi oggetti dalle linee curve e naturali.

Vasca da bagno ovale: dimensioni e misure

Disponibile sia in versione freestanding a centro stanza, da appoggio a parete o ad incasso, la vasca ovale si integra alla perfezione nel bagno con le sue forme simmetriche ed equilibrate. Le misure della vasca ovale sono generalmente quelle standard, ovvero dimensioni da 150 a 170 cm di lunghezza e 70-80 cm di profondità.

Oval: la vasca ovale secondo Flaminia

Per realizzare un oggetto dalle forme ancora più eleganti e ricercate, Flaminia si è affidata al designer Giulio Cappellini. Oval è una vasca da bagno ovale caratterizzata da una linea neutra ed elegante, spessori sottili e dall’unione di forme squadrate con linee tondeggianti: caratteristiche che la rendono una vasca dal design eterno, perfettamente integrabile sia in contesti classici che moderni. Realizzata in Pietraluce – materiale resistente che non perde la sua bellezza con l’usura – Oval può essere usata a parete o centro stanza e abbinata a diverse linee di sanitari della collezione Flaminia.