rubinetteria bagno quale scegliere

La rubinetteria da bagno: quale scegliere e installare nel proprio ambiente

21 dicembre 2017 | Come fare per

Quando si tende a ristrutturare un ambiente bagno, tra le prime cose a cui pensare ci sono sicuramente gli igienici. Quest’ultimi possono essere di vario genere, a sospensione, a filo muro, ma anche moderni, classici, rotondi o quadrati. Insomma c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Ma se la scelta dei sanitari può risultare difficile lo è ancor di più decidere quale rubinetteria da bagno scegliere.

Quale scegliere

Prima di soffermarsi a decidere la rubinetteria da adottare è essenziale progettare o almeno immaginare come si vorrebbe il proprio spazio. Se optare per un colore o per uno stile ben preciso. Ci sono differenti scelte da poter effettuare come ad esempio una rubinetteria tubolare o piatta.

La linea Fold , ad esempio, è una collezione di rubinetti tubolari cromati prodotti grazie ad una piegatura meccanica che crea un profilo schiacciato. Al contrario per gli amanti delle linee semplici, ma allo stesso tempo e eleganti e ricercate, la soluzione ideale è  Noke’ . Una serie di rubinetti dalle forme ovali e compatte.

Se ancora non sapete quale rubinetteria da bagno scegliere, perché siete alla ricerca di un prodotto fuori dal comune, ma che risponda alla perfezione alle esigenze di usabilità non vi resta che optare per Si.

Quest’ultima è una linea che vuole ricordare il normale sgorgare dell’acqua. Un rubinetto nato dallo studio minuzioso delle forme, per poter creare un elemento di puro design.

È importate sottolineare come tutta la rubinetteria prodotta da Ceramica Flaminia, riesca a coniugare alla perfezione design e funzionalità della gestualità quotidiana. Per avere maggiori informazioni sui prodotti e per avere un supporto da professioni in merito a  quale rubinetteria scegliere per il proprio bagno è possibile contattare il centro di distribuzione più vicino alla propria abitazione.

 

Fonte immagine: ceramicaflaminia.it