come sfruttare angolo del bagno

Risparmiare spazio sfruttando gli angoli del bagno: qui alcuni consigli

28 marzo 2017 | Come fare per

Sfruttare sapientemente gli spazi degli ambienti di casa può rivelarsi un’ottima soluzione di arredamento, specialmente quando abbiamo a che fare con ambienti dalle metrature ridotte o irregolari. In particolare, quando siamo alle prese con la ristrutturazione del bagno, è molto importante saper disporre i sanitari e i complementi d’arredo in maniera ottimale e sfruttare lo spazio in modo strategico, per evitare ingombri o una scarsa agibilità.

Se siete alle prese con l’arredamento del bagno e non disponete di ampie o comode metrature, ecco alcuni consigli per sfruttare gli angoli della stanza da bagno e aumentare lo spazio, sfruttando zone che, altrimenti, rimarrebbero inutilizzate.

Idee salva spazio per il bagno: ecco come sfruttare gli angoli

Dagli spazi più stretti e nascosti è possibile ricavare zone utili per la lavanderia o per creare un ambiente dove collocare i prodotti per l’igiene. Possiamo adottare diverse soluzioni per rendere più spazioso il nostro ambiente bagno. Un’opzione potrebbe essere quella di sfruttare gli angoli per collocarvi specchio e lavabo. La linea di complementi Flaminia offre soluzioni adatte a sfruttare gli angoli della stanza. La linea di lavabi Twin, invece propone diverse tipologie come il Mini Twin Lavabo cm 27 sospeso ad angolo e ideale per spazi ristretti o il lavabo a colonna Twin set 42 risponde perfettamente a questa tipologia di disposizione. Ma sono tante le alternative, basta giocare un po’ con misure e proporzioni, avere senso estetico e troveremo la giusta soluzione di arredo per il nostro bagno.

Anche in una stanza di dimensioni più ampie possiamo decidere di recuperare ancora più spazio. Una soluzione per entrambe le tipologie strutturali del bagno, piccolo o grande, potrebbe essere quella di adottare un box doccia come Albero, sistema doccia composto da piastrelle quadrate in ceramica, che permettono composizioni quadrate e rettangolari in varie dimensioni e ben si adattano a diversi ambienti e possono essere disposti nei modi più svariati, per una composizione personalizzata e su misura.

Sanitari sospesi e dalle forme ridotte

Un’altra considerazione riguarda la scelta dei sanitari. Linee dal design minimal e sospese aiutano a guadagnare spazio. in questo infatti modo ridurremo il volume dai vasi, oltre a guadagnare manovra per la pulizia e la manutenzione del bagno.

La linea di vasi Sprint esprime tutta la semplicità nelle forme gradevoli e nel suo design. La versione sospesa è adatta anche per bagni più piccoli grazie alle sue dimensioni contenute. Stesso discorso per la linea di sanitari Quick, disponibili sia nella versione sospesa che back to wall.

Ma non finisce qui: la linea Io presenta dei vasi sospesi dalle linee morbide. Il water è dotato, inoltre, di coprivaso slim in termoindurente con discesa rallentata. Un must have!

Complementi e componibili d’arredo

Gli angoli e gli spazi più angusti, possono anche rivelarsi dei luoghi dove sistemare alcuni oggetti o parte del mobilio per tenere parte della biancheria o prodotti per il corpo. Flaminia propone una serie di contenitori progettati per il bagno e disponibili in diverse  dimensioni e tipologie. Compono System è una collezione che presenta diverse soluzioni, grazie a una serie di contenitori, vani a giorno e cassetti che possono essere collocati comodamente in più ambienti della camera da bagno. La versione di cassetti Compono System 45 è una delle soluzioni più adatte per personalizzare l’arredamento del bagno e sfruttare gli angoli, grazie alle sue dimensioni contenuti – cm 45×45 – alle ruote, che permettono una maggiore mobilità e la capacità di adattamento nella disposizione degli elementi di arredo.

Qualsiasi sia la vostra idea di progettazione, sfruttare gli angoli del bagno vi aiuterà nella disposizione di componibili e oggetti di arredo. Per sapere come sfruttare al meglio gli spazi di un bagno piccolo, trovate in questo articolo alcune soluzioni salva spazio per un bagno piccolo.

 

Fonte immagine: ceramicaflaminia.it