mobili per bagno

Mobili per bagno: tutte le soluzioni per uno stile unico

20 febbraio 2018 | Arredare con stile

Che siano moderni e in linea con le tendenze d’arredo del momento o arredi più consoni per un bagno in stile classico, la scelta dei mobili è fondamentale nella progettazione del bagno, in grado di caratterizzare – secondo il vostro gusto – l’atmosfera ela funzionalità di questa stanza.

Mobili per bagno classici

Per gli amanti dello stile più classico, i mobili da bagno hanno linee morbide, sinuose, arrotondate con bordi lavorati e impreziositi da dettagli di lusso o in stile retrò. Le ultime tendenze privilegiano i mobiletti classici con effetto legno naturale, che ben si abbinano a materiali come la ceramica, la pietra, il laterizio e il gres porcellanato. Oltre ai mobili, il bagno in stile classico richiede grande attenzione anche nella scelta degli accessori, come specchiera bagno e portasciugamani realizzati con finiture cromate o parti in marmo.

Mobili per bagno moderni

Per chi invece preferisce componenti d’arredo moderni, i mobili da bagno continuano a proporre le linee semplici, spigolose e minimaliste tipiche del design più contemporaneo. Le tendenze dell’arredamento bagno moderno privilegiano il mobile bagno sospeso in legno laccato, accompagnato da specchiera bagno dotate di retroilluminazione a led. Per quanto riguarda colori e finiture, continuano a spopolare le tonalità scure a cui fanno da contrappeso decorazioni chiare, luminose e metalliche.

Mobiletto Salva Spazio

Per i più funzionalisti, le ultime tendenze dell’arredo bagno, il mobiletto salva spazio è il complemento ideale per chi vuole coniugare perfettamente lo stile con la praticità e le esigenze abitative che richiedono di sfruttare al meglio gli spazi inutilizzati. Colonna bagno e mobile sotto-lavabo sono altre due soluzioni ideali in bagni piccoli, mentre sono sempre più diffuse anche le soluzioni a scomparsa.

Per la scelta dei mobili per bagno perfetti per il tuo ambiente bagno, puoi rivolgerti ai professionisti di Ceramica Flaminia.

 

Fonte immagine: ceramicaflaminia.it