Mobili bagno sospesi design

Mobili bagno sospesi: il design ultramoderno in 4 possibilità d’arredo

28 dicembre 2017 | Arredare con stile

I mobili bagno sospesi rappresentano in modo perfetto il moderno design. Versatili e freschi, con le loro linee essenziali e pulite, sono la scelta giusta per arredare con stile e praticità il vostro ambiente bagno. Scopriamo di più 4 diverse possibilità d’arredo con i mobili da bagno sospesi.

 

Mobili bagno sospesi: caratteristiche

Stile minimal chic, superfici pulite e funzionalità a livelli top. I mobili bagno sospesi sono pratici, ma allo stesso tempo eleganti, e per questo si rivelano la soluzione di arredo più indicata se siete amanti del design. Sono generalmente composti da ante, cassettiere, lavabi di diversi materiali, colonne sospese e pensili. Il dettaglio in più è rappresentato dagli accessori come gli specchi, che possono dotarsi di piccole luci incastonate per dare risalto alla semplicità dell’arredo.

Gli amanti degli ultimi trend in fatto di interior design avranno giù le idee chiare su come arredare il proprio bagno: modernità, stile e praticità sono le parole chiave e le caratteristiche che non possono mancare.

Un design pratico

Per riuscire a bilanciare estetica e funzionalità, stile e comfort, dovete scegliere i mobili adatti, quelli sospesi possono soddisfare il vostro desiderio di coniugare aspetti apparentemente inconciliabili. I mobili bagno sospesi, grazie al loro appoggio alla parete, alleggeriscono la percezione di troppa pienezza, tipica spesso dei bagni piccoli, in cui l’arredo può risultare ingombrante. Ecco che grazie ai mobili sospesi, nel vostro bagno ritroverete spazio e funzionalità. Il design moderno che sia laccato, arrotondato o spigoloso, renderà sempre molto contemporaneo il vostro ambiente bagno.

4 diversi modelli per coniugare stile e funzionalità

  1. Con lavabo da incasso. Una scelta di design tradizionale, caratterizzata da un lavabo integrato nel mobile bagno.
  2. Con lavabo da appoggio. Se amate il design creativo opterete per questa soluzione in cui il lavabo d’appoggio può essere a bacinella, a conca, in ceramica, in ottone e in legno.
  3. Con colonna e pensili. Qui la composizione la fa da padrona considerato che avrete cassetti, ante e colonnine. I mobili sospesi che seguono questa linea sono l’ideale per giocare con forme e geometrie.
  4. Lo specchio da bagno, un accessorio must have.  Si tratta dell’elemento che, se scelto perfetto accordo con il resto dell’arredo, può davvero dare quel tocco in più al vostro bagno. Potete scegliere quello che si estende in altezza, oppure quello lontano dal lavabo, con o senza cornice, dotato di piccoli faretti o luci LED, per un design ultramoderno.

 

Fonte immagine: Ceramica Flaminia