linee morbide bagno

Linee morbide per l’arredo bagno: minimal, chic e rilassanti

11 aprile 2017 | Arredare con stile

Bellezza in bagno. Le ultime tendenze in fatto di arredo bagno fanno registrare un forte successo alle linee morbide. Se state pensando di rifare il look alla vostra stanza da bagno, seguiteci, per avere qualche utile suggerimento. Vi parliamo in particolare della linea Io di Flaminia.

Come un corpo dalle linee sinuose

Freschezza, grazia, semplicità, trasparenza. La stanza da bagno è quella in cui trascorriamo momenti importanti di una giornata: la mattina al risveglio, e la sera quando ci apprestiamo a prepararci per la notte. Si tratta dunque di un’esperienza importante, sia dal punto di vista funzionale che psicologico. Ecco che un’attenzione particolare alle forme dei sanitari e dell’arredo tutto, può rivelarsi cruciale nella possibilità di farci vivere intense sensazioni. Come prima cosa l’aspetto tondeggiante dei sanitari ed elementi d’arredo è sempre più apprezzato da quel target di persone che in bagno vuole sentirsi coccolato e rassicurato. Le linee morbide invitano al relax, da godere a 360°: dalla vasca, alla doccia, dal lavabo al bidet, per un’esperienza a tutto tondo, è il caso di dirlo.

La linea Io

Minimale, essenziale. Eppure avvolgente e rilassante. Tutto questo è la linea Io pensata da Flaminia per regalarvi un’esperienza bagno davvero unica, come lo siete voi. Morbide curve si sposano perfettamente ad una razionale geometria, per una gamma di elementi di arredo davvero particolare. Colori e finiture tra le più svariate. Alta tecnologia. Soluzioni sempre il linea con le vostre esigenze di spazio e di stile. Lavabi, vasche e mensole dalle forme piene e sinuose catalizzeranno la vostra attenzione, con un design ricercato ed elegante. Per un risultato estetico davvero gradevole ed una funzionalità ed una efficienza, imbattibili.

 

Per un arredo bagno all’insegna di relax e stile, scegliete le soluzioni Flaminia e contatta un rivenditore, per dare forma alle tue idee.

 

Fonte immagine: ceramicaflaminia.it