errori ristrutturazione bagno

I 5 errori più comuni durante la ristrutturazione del bagno

18 luglio 2017 | Come fare per

Quando siamo alle prese con la ristrutturazione del bagno può capitare di imbatterci in situazioni spiacevoli e fermarci al primo ostacolo. Il rischio è quello di ritrovarci con un bagno poco funzionale. Ma niente paura: in questa guida sui consigli di arredo bagno, vi diciamo quali sono i 5 errori da evitare durante la fase di ristrutturazione del bagno.

Prendere le misure

Durante la progettazione del bagno possiamo incappare in diversi errori, come quello di calcolare male gli spazi. Ciò accade, principalmente, quando siamo di fronte alla stanza vuota, la quale può sembrare più grande rispetto a quello che è realmente, e possiamo commettere errori nel prendere misure di sanitari e mobili che andremo a installare. Quindi, come dobbiamo calcolare gli spazi per far sì che sia tutto a norma e in linea con le nostre esigenze di progettazione? Innanzitutto possiamo seguire alcuni accorgimenti, come quella di prendere le misure effettive con dello scotch e una matita, tracciando sul pavimento quelli che saranno i volumi e l’effettivo ingombro che gli arredi andranno ad occupare. In questo modo, avremo meno margine di errore e potremo cominciare ad ipotizzare quella che sarà la disposizione del mobilio.

Non solo estetica, ma anche praticità.

Non possiamo trascurare alcuni aspetti quali il senso di praticità e di comfort, indispensabili nella stanza da bagno. Un consiglio importante per l’accessibilità della zona relax, è di scegliere volumi e forme coerenti con la disposizione della camera e in linea con le metrature del bagno.

Eccedere con più stili di arredo

Un altro errore da non sottovalutare, è quello di fondere più stili di arredo bagno, ed eccedere a livello estetico con elementi e accessori poco in linea tra loro. Le cose semplici sono a volte le più originali. Diamo sfogo all’estro creativo ma creando un’ambientazione omogenea e lineare e scegliendo elementi di arredo in sintonia tra loro per linee e forme.

La scelta dei colori

Anche la scelta dei colori è un elemento importante che può condizionare in negativo il risultato finale dell’arredamento. È importante partire dalle piastrelle del pavimento e dai rivestimenti. Tenendo conto degli spazi e delle dimensioni della stanza, e individuati i colori più in linea con i nostri gusti, possiamo abbinare sfumature cromatiche simili tra loro, senza mai senza eccedere in scelte eccentriche, poco in linea con gli elementi di arredo dell’ambiente di casa.

L’illuminazione

Anche l’illuminazione è un aspetto importante. Meglio prediligere la luce naturale, donando al bagno un effetto rilassante, magari aumentando la luminosità con elementi chiari e trasparenti. Se si dispone di un bagno cieco, sceglieremo elementi chiari e inseriremo degli specchi per aumentare l’illuminazione all’interno della stanza e renderla un luogo meno angusto.

Questi erano i 5 errori da evitare durante la ristrutturazione del bagno. Per altre informazioni utili sull’arredamento e la progettazione del bagno, potete consultare la pagina prodotti sul nostro sito ufficiale.

 

Fonte immagine: ceramicaflaminia.it