come scegliere il bidet

Come scegliere il bidet: tipologia e modello giusto per ogni esigenza

12 settembre 2017 | Come fare per

Il bidet, il cui inventore Christophe de Rosiers ne installò il primo modello presso la reggia di Versailles a cavallo tra il 1600 e il 1700, dove risiedeva all’epoca la famiglia reale francese, è oggi un oggetto comune utilizzato per l’igiene intima e molto presente in paesi come Italia o Giappone, meno in altre culture come Gran Bretagna o la stessa Francia, paese che diede vita a questo sanitario. Se in precedenti articoli abbiamo già parlato della storia del bidet e della sua diffusione nel mondo, oggi vogliamo parlarvi dell’oggetto in sé e della sua sistemazione nella stanza da bagno: quale modello o tipologia è più funzionale alle esigenze e agli spazi di casa e come sceglierlo per adattarlo all’arredo del bagno.

Come scegliere il bidet

La scelta del bidet viene fatta in coppia con il water, in quanto rappresentano i due sanitari per l’igiene e sono spesso elementi che possono risaltare l’ambiente bagno. Per questo, diviene fondamentale sceglierli dalle forme sinuose, leggere e in linea con l’arredamento generale della camera da bagno.

Oggi esistono diverse tipologie di bidet, anche nella versione sospesa. Flaminia ha realizzato molteplici collezioni e linee di bidet, tutte prodotte con ceramica 100% made in Italy e dall’alta qualità per forme e design.

Ad ogni bagno il suo bidet

Prima di scegliere il bidet giusto per il nostro bagno, dobbiamo considerare alcuni aspetti. Se in questo articolo avevamo parlato dell’altezza ideale per una migliore installazione dei sanitari, dovremo pensare anche alla loro dimensione e spessore, così da selezionare quello che più si presta alle disposizioni e alle metrature della stanza.

Il bidet, inoltre, è un elemento importante perché:

  • è molto pratico da utilizzare;
  • garantisce un’igiene ineccepibile;
  • è comodo da pulire.

 

Il nostro consiglio è di prediligere linee tondeggianti laddove si vorrà dare un senso di movimento alla stanza da bagno e donare quella morbidezza unica delle linee curve, specialmente in ambienti con metrature ampie e angoli meno netti. Qualora si disponesse di stanze quadrate e meno spaziose, la geometria delle forme potrà contribuire a collocare gli elementi di arredo in maniera più semplice.

Delle collezioni Flaminia, potrete trovare differenti modelli di bidet per tipologia, tinta, linee e forma geometrica. Tutti moderni e di classe, ognuno diverso per stile e design.

 

Fonte immagine: ceramicaflaminia.it