cos'è il bagno padronale

Bagno padronale: cos’è e quando conviene progettarlo

24 ottobre 2017 | Arredare con stile

Se non vi è ancora completamente chiaro cos’è un bagno padronale e in cosa si contraddistingue questa tipologia di locale, avrete modo di schiarirvi le idee con questo articolo.

Bagno padronale e ricerca del comfort

Con bagno padronale s’intende il bagno principale di casa. Quello più intimo e privato, nonché l’ambiente in cui si concentra maggior attenzione in termini di comfort e stile e che è solitamente collocato vicino la zona notte, differentemente dal bagno di servizio. Non necessariamente il bagno padronale deve disporre di grandi metrature, anche se, per come fu originariamente concepito, occupava ampi spazi di casa ed era a tutti gli effetti una camera di grandi dimensioni.

Quando conviene progettare un bagno padronale

Per prima cosa, è importante capire lo spazio che si ha a diposizione e le metrature del locale previsto per l’ambiente bagno. Qualora disponiate di una stanza dalle grandi metrature, la predisposizione al bagno padronale sarà perfetta. Qualora, invece, aveste a che fare con una stanza dalle misure più contenute, nessun problema, attraverso un’oculata ricerca di stile degli oggetti e componibili di arredo bagno, come le linee progettate da Flaminia, sarà possibile progettare il vostro ideale bagno padronale.

Come arredare un bagno padronale

Sono tante le soluzioni di arredo quando abbiamo a che fare con la progettazione di un bagno padronale. L’attenzione alle finiture, la ricerca del comfort e la creazione di un luogo dedito alla cura del corpo sono le basi per poter dare vita al bagno più intimo di casa. Scegliendo tra le collezioni Flaminia, avrete modo di ricercare tutto lo stile più in linea con i vostri gusti e in linea con i trend del momento, nonché a rispondere al bisogno pratico e funzionale.

 

Fonte immagine: ceramicaflaminia.it